Archivi categoria: THE GAMES MACHINES

MACCHINE DA GIOCO CONOSCIUTE E SCONOSCIUTE, ANALISI HARDWARE BIT X BIT, RIFLESSIONI TECNICO-NOSTALGI-FILOSOFICO SUL LORO PASSATO E SUL LORO PRESENTE, VINTAGE GAMESMACHINES.

winners_don__t_use_drugs___wide_vrsn_by_keirtanaka-d5nxbg9

CAPODANNO 2015: Sex, Drugs and Videogames

Il titolo non c’entra nulla, ci piaceva ricordare il disclaimer che appariva in diversi giochi coin-op negli anni 90, che ci ricordava che usare droghe non era una cosa poi cosi figa, ma queste sono questioni oggettive e personali, piuttosto Continua la lettura di CAPODANNO 2015: Sex, Drugs and Videogames

INSERTCOIN

C'è una generazione che ha cavalcato l'evoluzione dell'unico "media interattivo" che sia stato in grado di unire il gioco alle altre arti, al cinema alla musica all'illustrazione, alla narrazione, alle emozioni. INSERTCOIN è quella generazione. È vuole raccontarla a tutti.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookGoogle PlusYouTube

Xbox_Console_F_Tilt_TransBG_RGB_2013

XBOX ONE: Finalmente rivelato il nuovo “videoregistratore”di Microsoft

Il 21 Maggio 2013 alle 10,00 AM Americane, nella sede Microsoft di Redmond (Washington), è stata rivelata alla stampa mondiale ed allo mondo tutto (con uno spot introduttivo dal mood “emotional-spiritualist-newage-we are human” e con tanto di inaspettata apparizione di Steven Spielberg e J.J. Abrams, fra gli emozionati protagonisti dello stesso) il nuovo videoregistratore di Microsoft: XBOX ONE. Confidando nell’intelligenza del lettore e nel suo sicuramente spiccato “sense of humor”, abbiamo ironizzato sul design della nuova “scatola x” di Microsoft, nel titolo di questo post, perchè forse ci si aspettava nel design qualcosa di diverso, di più verticale, meno spigoloso e meno vintage, ma ovviamente quello che più conta in una “macchina per l’intrattenimento elettronico” è il suo hardware e le opportunità che può offrire, anche se una estetica meno ’90ths sarebbe stata gradita ( costringerà molti utenti ad un restyle totale degli arredi del salotto con tanto di ritorno in auge del TV color 33 pollici 16:9 con cinescopio trinitron, sperando nell’ imminente lancio di un lettore VHS usb a 6 testine opzionale di Microsoft) .

XBOX ONE  è stata presentata come l’oggetto che modificherà radicalmente e per sempre (sempre??? Solitamente è questo l’intervallo di tempo preferito nelle presentazioni ufficiali di una nuova consolle di gioco) la filosofia di “home entertainment”. Quindi un vero centro operativo dell’intrattenimento digitale che va ben oltre il concetto di “macchina da gioco” ma che si propone a tutti come l’elettrodomestico definitivo ed assoluto dell’ intrattenimento casalingo. Al primo sguardo il design della nuova XBOX ONE è un tantino spiazzante (l’avevate intuito?) come quello della nuova versione (ora funzionante) del kinect, l’ormai famoso sensore di movimento che permette di giocare e navigare nella dashboard, utilizzando solo il proprio corpo e le proprie mani. L’unico che sembra essere sfuggito a questa locura “retrò-design 90th”, è il collaudatissimo joypad xbox, che tutto sommato mantiene l’ arrotondato stile del suo predecessore, salvo che per il colore nero.

Durante la presentazione è stato mostrato come sia semplice utilizzare XBOX ONE come centro multimediale centrale, passando rapidamente con semplici comandi vocali, dalla visione di un film in Blu-ray, ad un canale TV, alla nostra sessione di gioco, di nuovo al film in Blu-ray, di nuovo alla nostra sessione di gioco, alla visione di  “Ok il prezzo è giusto” e cosi via… (sempre tutto rigorosamente anni ’90).

E stato mostrato come si possa utilizzare agevolmente Skype in videochiamata  mentre si continua a guardare il proprio programma TV preferito (Es:  OK il prezzo è giusto) tutto questo in maniera straordinariamente rapida e funzionante. Steven Spielberg tramite un videomessaggio ha annunciato in anteprima il lancio della seire tv da lui prodotta sull’universo di HALO, facendo anche i suoi personali auguri alla nuova consolle Microsoft. Presentate anche in anteprima alcune immagini di CALL OF DUTY: Ghosts, nuovo capitolo della serie, ed illustrate le nuove sostanziali differenze grafiche ed i risultati davvero impressionanti, rispetto ai precedenti titoli del brand CoD, che la potenza di calcolo della nuova XBOX ONE ha permesso di ottenere.

 

In conclusione, il 21 maggio 2013 verrà ricordata come data importante per il mondo dell’ intrattenimento elettronico e videoludico, con l’uscita a sorpresa della nuova  XBOX ONE.

In attesa quindi, che microsoft rilasci il lettore di VHS usb che andrà a completare in modo significativo il Kit di intrattenimento assoluto più “retrò” di sempre, vi lasciamo alla presentazione ufficiale che potrete guardare integralmente a questo link allo spot ufficiale XBOX ONE e ad una meno pomposa (ma forse più di cuore) presentazione di un’altra consolle effettivamente “retrò-90th”, che non vantava testimonial del calibro di S.Spielberg (ma i più televisivi One di BIM BUM BAM e Jerry Calà per il mercato Italiano dell’epoca), ma che ancora oggi è il sistema d’intrattenimento definitivo nei cuori di molti e più anziani videogamers.

Insert coin and remember…

 

 

INSERTCOIN

C'è una generazione che ha cavalcato l'evoluzione dell'unico "media interattivo" che sia stato in grado di unire il gioco alle altre arti, al cinema alla musica all'illustrazione, alla narrazione, alle emozioni. INSERTCOIN è quella generazione. È vuole raccontarla a tutti.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookGoogle PlusYouTube

VIGAMUS

VIGAMUS: Il museo di videogiochi dell’epoca Romana

Il 20 ottobre 2012, VIGAMUS: The Video Game Museum of Rome (il museo di videogiochi di Roma) ha aperto i battenti al pubblico (circa 1600 visitatori nelle due prime giornate di apertura)  dando cosi il via alla su personale “partita” e sfida: diffondere a tutti la cultura del videogioco ed informatizzare sulla storia del “media” videogame, divertendo ed appasionando i suoi visitatori. Il VIGAMUS è un progetto nato dalla mente del direttore Marco Accordi Rickards, giornalista di settore da quasi due decadi, fondatore di alcune importanti riviste di videogiochi italiane (Game Republic,Game Pro) che dichiara di aver inseguito questo progetto per circa quattro anni. 63 pannelli illustrati in italiano e in inglese, pareti giganti dedicate ai cult del passato, oltre 150 pezzi originali in esposizione tra console e giochi d’epoca, sono le “componenti” principali di questo nuovo museo permanente della città eterna, che inoltre ospiterà periodicamente, eventi speciali dedicati al mondo dell’intrattenimento elettronico.

INSERTCOIN ha realizzato uno speciale dedicato al VIGAMUS, per darvi un assaggio di quello che potrete vedere visitandolo.

Insert coin and visit it…

 

 

INSERTCOIN

C'è una generazione che ha cavalcato l'evoluzione dell'unico "media interattivo" che sia stato in grado di unire il gioco alle altre arti, al cinema alla musica all'illustrazione, alla narrazione, alle emozioni. INSERTCOIN è quella generazione. È vuole raccontarla a tutti.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookGoogle PlusYouTube

powerglow

POWERGLOVE “Il guanto del potere di Nintendo”

Nintendo Powerglove



 

 

 

 

 

Powerglove, NASA e altre storie

Il Powerglove discende da un progetto dell’inventore Tom Zimmermann, che nel 1984 insieme a Jaron Lanier e Steve Bryson realizzò una “periferica per l’interfacciamento a gesti manuali” basata su un guanto cablato a fibre ottiche. Il progetto del Dataglove attrasse i fondi della NASA, Continua la lettura di POWERGLOVE “Il guanto del potere di Nintendo”

INSERTCOIN

C'è una generazione che ha cavalcato l'evoluzione dell'unico "media interattivo" che sia stato in grado di unire il gioco alle altre arti, al cinema alla musica all'illustrazione, alla narrazione, alle emozioni. INSERTCOIN è quella generazione. È vuole raccontarla a tutti.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookGoogle PlusYouTube